Antologia Critica

Hanno parlato e scritto di lui architetti, poeti, scrittori, storici e critici importanti. Ricordiamo M. Beraldo, L. Bortolatto, G. Cagnassi, F. Casagranda, B. Cassinari, D. Cara, A. Chiades, P. Chiara, G. Comisso, M. De Micheli, G. Di Genova, M. Donà, G. Fantin, E. Gastaldi, C. Gatti, G. Gerini, M. Goldin, S. Grasso, R. Kiehl, R. Lambarelli, M. Lepore, C. Leziero, N. Lisi, A. Madaro, V. Magno, E. Manzato, S. Maugeri, G. Mazzariol, G. Monteverdi, B. Morini, B. Morucchio, C. Munari, C. Munarim, G.P. Olivieri, L. Pagniucco, M. Portalupi, I. Prandin, L. Puttin, P. Raimondi, P. Rizzi, L. Rocca, Marco A. Romano, P. Ruf lli, A. Sala, G. Santini, F. Sartori, G.B. Scarpa, G. Segala, G. Segato, P. Skodic, F. Solmi, G. Spagnoletti, A. Sutor, L. Talaricco, G. Toffolo, N. Trentin, O. Ventura, A. Zanzotto. Si elencano qui di seguito, in ordine cronologico, alcuni saggi, presentazioni e prefazioni signicative del percorso artistico di Gianni Ambrogio.

GIANNI AMBROGIO, DISINCANTATO INTERPRETE DEL DISAGIO ESISTENZIALE

GIANNI AMBROGIO: UN SELVAGGIO RAFFINATO

I FLUIDI VOLI DELLA PITTURA MUTANTE

IL “TEMPO NEGATIVO” di Carlo Munari

PER GIANNI AMBROGIO di Andrea Zanzotto

SAGGIO CRITICO di Berto Morucchio

SAGGIO CRITICO di Carlo Munari

SAGGIO CRITICO di Franco Solmi

SAGGIO CRITICO di Luigina Bortolato